Grazie al consiglio di mio marito albanese ho vinto 1 milione di Euro


Una donna di Pavia è diventata milionaria vincendo 1 milione di Euro a "Chi vuol essere milionario" programma televisivo condotto da Gery Scotti su canale 5.
Si chiama Michela de Paoli ed è sposata con un albanese e proprio suo marito l'ha incoragiata a partecipare al programma televisivo milionario.


Il marito Durim Pici vedendo che la donna da casa rispondeva a tutte le domande ha consigliato ripetutamente alla molgie di partecipare al programma.
Michela i ha voluto precisare che la vittoria è anche merito del marito e dei suoi consigli.

Intanto Gery Scotti ammette di non aver mai visto una concorrente così forte da quando conduce "Chi vuol essere milionario"

il Video



The Independent: Albania nella top-list per il turismo del 2011.

Il prestigioso quotidiano "The Independent" scrive : Albania nella top-list per il turismo del 2011.

Il turismo in Albania, continua a destare l'interesse di diversi media internazionali.

Infine, "Independent", mette l'Albania nella lista dei paesi idonei per il turismo per il 2011.

In un articolo vengono elencate le migliori offerte turistiche dell'Albania, dalla storia culturale, il cibo, le spiagge e il folklore.


l'articolo lo trovate qui www.independent.co.uk/travel/news-and-advice/2011s-tourism-hotspots-what-to-do-in-albania-2201482.html

Godelli presenta volume «Ebrei in Albania sotto il fascismo»


Venerdì 4 Febbraio alle ore 10 presso la Mediateca di via Zanardelli, nell’ambito delle attività del Mese della Memoria, sarà presentato il volume a cura di L. Brazzo, M. Sarfatti, Storia degli ebrei in Albania sotto il fascismo. Una storia da ricostruire", edito dalla Giuntina di Firenze nel 2010. Interverranno: l’Assessore al Mediterraneo Silvia Godelli Michele Sarfatti Direttore del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano Luciano Monzali docente di Storia delle Relazioni Internazionali, Università di Bari Luigi Masella Direttore del Dipartimento di Scienze Storico-Sociali della Università di Bari Marina Losappio e Gilda Melfi dei Presidi del Libro. Il volume è il frutto di una ricerca, avviata dal CDEC con il sostegno dell’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia e condotta negli archivi albanesi, che ha permesso di ricostruire le vicende della presenza ebraica in Albania nel periodo della occupazione italiana. Nella ricostruzione delle complesse vicende degli ebrei in Europa nell'epoca della Shoah, scarsa attenzione è stata prestata prima d’ora a quelle degli ebrei in Albania. Questo volume mette a fuoco per la prima volta quella pagina storica, dal Regno di Zog fino a tutto il periodo dell'Unione con l'Italia (aprile 1939 - settembre 1943). I saggi affrontano la condizione giuridica e sociale degli ebrei albanesi e profughi in quegli anni, nel contesto della situazione dei Balcani dell'epoca e del sistema di occupazione fascista, mettendo anche in rilievo temi connessi agli ebrei di Serbia, Macedonia e Montenegro che fuggirono o furono internati in Albania. Non manca un'analisi delle fonti d'archivio oggi disponibili in Italia e Albania, per una storia delle istituzioni e delle vicende albanesi negli anni del governo fascista. Come scrive l’Assessore Godelli nella prefazione al volume, “la Puglia, millenaria terra di accoglienza, è divenuta luogo simbolico di ricongiungimenti: la vicenda degli ebrei albanesi, il ruolo dell’Albania nel farsi rifugio di fuggiaschi e di perseguitati, i passaggi da questa nostra terra del Sud di tanti profughi e sopravvissuti, sono tre storie che si riannodano nello scenario drammatico del secondo conflitto mondiale e chiamano a numerose riflessioni” (com.

fonte : http://www.regione.puglia.it/index.php?page=pressregione&id=9710&opz=display

Sky Petroleum apre una sede a Tirana, Albania

AUSTIN, Texas--(BUSINESS WIRE)--Sky Petroleum, Inc. (OTCBB : SKPI), una società d'esplorazione di giacimenti petroliferi e gassiferi, annuncia l’apertura di una sede in Albania. La sede, ubicala all’interno dell’edificio Sky Tower a Tirana, Albania, si occuperà in via primaria dello sviluppo del contratto di produzione congiunta (Production Sharing Contract, PSC) in relazione ai tre blocchi di esplorazione Quattro, Cinque e Dumre precedentemente annunciato in data 24 giugno 2010.

“Siamo molto lieti di aprire una sede a Tirana, come primo passo nell’approntamento delle operazioni per il nostro progetto in Albania”

“Siamo molto lieti di aprire una sede a Tirana, come primo passo nell’approntamento delle operazioni per il nostro progetto in Albania” ha dichiarato Karim Jobanputra, Direttore generale di Sky Petroleum.

testo originale http://www.businesswire.com/news/home/20110202005509/en

fonte :
made-in-albania.blogspot.com

Ricevi i nostri articoli via email


Inserisci la tua email:

By FeedBurner

Commenti recenti