28 novembre festa indipendenza per l'Abania

Era il 28 novembre 1912 quanto a Valona, Ismail bej Vlora Kemali proclama l'Indipendenza dell'Albania dall'Impero Ottomano.
Uno degli albanesi dell'epoca era Madre Teresa la quale nel 1912 era una bimba di 2 anni.

Sono passati 98 anni e oggi gli albanesi festeggiano in tutto il mondo il 28 novembre "La festa della Bandiera"


Kledi Kadiu Vite da campioni

Vite da Campioni fa un tuffo nella danza dedicando questa puntata a Kledi Kadiu.
Vite da Campioni è una produzione di Retesole, a cura di Elisabetta Mazzeo. Riprese Cristian Mantio. Montaggio Luca Roveri.

Kledi Kadiu, nato a Tirana in Albania il 7 aprile 1974, è entrato giovanissimo all'Accademia Nazionale di Danza dove si è diplomato nel 1992. Nello stesso anno è entrato a far parte del Corpo di Ballo del Teatro dell'Opera di Tirana dove ha ricoperto, fin dall'inizio, ruoli solistici in balletti di repertorio quali "Giselle", "Lo Schiaccianoci", "Don Chisciotte", "Dafne e Chloe".

L'Italia

Nel 1993 si è trasferito in Italia per lavorare prima a Mantova e successivamente a Rovereto.
La prima esperienza televisiva arriva nel 1996 e dall'anno seguente Kledi è primo ballerino in programmi noti al grande pubblico quali "Buona Domenica", "C'è posta per te" ed "Amici".
Nel 2004 Kledi ha fondato la Kledi Dance.
Nel 2005 è arrivata anche la prima esperienza cinematografica con "Passo a due" (regia di Andrea Barzini e coreografie di Mauro Mosconi) a cui è seguito il film "La cura del gorilla" (regia di Carlo Sigon).
Nel 2006 Kledi è stato il protagonista della fiction di Rai1 "Ma chi l'avrebbe mai detto" (regia di Giuliana Gamba).
Nel 2006 è nata la sua compagnia "Free Dance Company" che ha presentato lo spettacolo "Cattivi Pensieri" con le coreografie di Veronica Peparini.
Nella stagione 2007-2009 è protagonista in "Giulietta e Romeo" di Fabrizio Monteverde con il Balletto di Roma.

Non perderti le nostre curiosità

Inserisci la tua email:

Un prodotto di Google

Commenti recenti