L'origine della Fustanella

La Fustanella è un tradizionale gonna-come indumento indossato dagli uomini albanesi durante le cerimonie folkloristiche. E un vestito tradizionale albanese.
Questo indumento oggi viene indossato anche in Grecia grazie alle minoranze albanesi in Grecia (gli Arvaniti e i Cham),Tutto il vestito folkloristico è una parte miolto importante della tradizione albanese.
Si puo dire il vestito ha origini illiriche .

Oggi alcuni storici associano erroneamente questo vestito tradizionale alla storia della Grecia . Ricordiamo che coloro che crearono lo stato greco nel 1821 erano principalemente albanesi del sud Albania i quali diedero l'indipendenza dalla Turchia.
Lo stesso primo presidente della Grecia era albanese era Joan Ccpodistria
nato ad Girocastra(sud Albania)

Alcuni ricercatori ritengono che la toga romana avrebbe origine e spunti dalla fustanella.Infatti a Roma ci sono stati ben 21 imperatori albanesi.



Infatti molte statue degli imperatori romani avevano proprio la fustanella.Un indumento lungo come una gonna che arriva fino alle ginocchia.

La fustannella si pensa che sia nata nel sud dell'Albania(dei tosco) e poi diffuso in tutta l'attuale Grecia.

L'Albania è divisa in cetti linguistici e cuturali; i tosco che sono popolazioni del sud Albania e i ghegh i quali hanno una parlata più dolce e con una tonalità minore si trovano al nord Albania.
L'Epiro sino al 1912 era dell'Albnania e proprio in questa parte della Grecia ci sono segni antichi di questo indumento.

Moj e bukura gjitone - Bella vicina di casa

Moj e bukura gjitone

È un dato di fatto gli arvaniti (cioè la popolazione albanese antica in Grecia) era il popolo che ha dato la libertà alla grecia dall'Impero ottomano.
In tutti i libri ,che la Grecia ortodossa ha cercato di eliminare, ci sono nomi e persone di arvniti fino all'arrivo degli slavi nei balcani i quali hanno messo albanesi e greci in conflitto.
Si pensa che oggi 3 milioni di Greci sono Arvaniti, purtroppo il governo greco da delle statistiche sbagliate.
Sono 1/3 della popolazione greca.

Questo non piace la Chiesa greco-ortodossa che rischia la sua forza e l'equilibrio dello stato greco. Come risultato, la Chiesa greco-ortodossa è stata in grado di coinvolgerli (esclusivamente Arvaniti) in una sorta di politica in cui ortodossia di Stato, e la famiglia sono il miglior modo di vita.

Mentre Stato e la famiglia sono alcuna minaccia, ciò che queste persone vengono alimentati nelle Messe (accanto alla breve lettura della Parola di Dio) rimane molto discutibile.

Video Moj e bukura gjitone (Bella vicina di casa)

Ricevi i nostri articoli via email


Inserisci la tua email:

By FeedBurner

Commenti recenti