Apollonia.I' importante centro archeologico dell’Albania


Il più importante centro archeologico dell’Albania Apollonia.
Apollonia è situato a circa 15 km da Fier è una città antica. Già nel II secolo avanti
cristo Apollonia aveva una popolazione di 50.000 abitanti.
nel V a.c in questa città c'era un laboratorio per coniare le monete. grazie a questo
laboratorio le monete si diffusero per tutta l'Illiria.
Giulio Cesare imperatore di Roma (tra i più famosi) usò l'Apollonia come fortezza contro i
pompei.
Come ricompensa ad Apollonia fu concesso lo status di città libera.
Apollonia diventa così una città libera e molto importante per l'arte e la cultura di quei
secoli.
Molti personaggi illustri ma anche Ottaviano Augusto (il primo imperatore romano) e
Agrippa (re di Giudea), legati da stretti vincoli di amicizia, vennero a studiare alla
famosa scuola d'Apollonia. Fu qui che appresero la notizia dell’assassinio di Giulio Cesare.
Nel III secolo d.C. un terremoto sconvolse l’orografia della regione facendo cambiare
direzione al fiume Vjosa e portò al declino di Apollonia.
I primi scavi eseguiti durante la Prima Guerra Mondiale riportarono alla luce
principalmente la cinta muraria della città.
Nel 1924 si riusci a trovare un insieme di monumenti del centro della città.Il lavoro pi è continuato da archeologi albanesi.
La gran parte delle cose ritrovate si trovano al museo .Comunque si è riuscito a scoprire che era circondata da 4500 metri di muro spesso 3 metri e mezzo.

Non perderti le nostre curiosità

Inserisci la tua email:

Un prodotto di Google

Commenti recenti