L'Albania potenzierà il suo aereoporto




L'Albania amplierà il suo aeroporto ancora di più..

Infatti grazie ad un accordo di prestito con la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo dell'estensione del terminali dei passeggeri.


Aeroporto nuovissimo dal 2007 vuole ancora estendere la sua capienza.


La Costruzione inizierà quest'estate e deve essere completato entro la fine del 2009.

Il miglioramento dell'aeroporto e avvenuta con un grande successo e come un bel biglietto da vista per i turisti da tutto il mondo che visitano il paese delle aquile.






Tepelene in Albania::

Tepelene si trova a 50 Km a SE di Valona, si trova sul fiume Vjosë.


E' la città natale di Alì Pascià Tepeleni. Un pascia vissuto tra il XVII e XVIII secolo d.c Durante l'impreo ottomano tutti i balcani facevano parte dell'impero ottomano e quindi ogni regione aveve il suo pascià.

Diventò un importante uomo politico dell'Albania per contrastare il dominio dell'Impero ottomano.

Fu giustiziato dopo che l'impero ottomano travolse tutta la regione. La sua testa fu portat a Costantinopoli come prova di vittoria.

Comunque tornando a TEPELENE HA UN CASTELLO FORTEZZA COSTRUITO NEL 18 SECOLO.

Può comunque considerarsi una città storica.

Viaggio a Saranda: i giovani delle due sponde dell'Adriatico si incontrano

Viaggio a Saranda: i giovani delle due sponde dell'Adriatico si incontrano

Trasferta a Saranda, in Albania, la prossima settimana, per 23 volontari di Riccione per un gemellaggio socio culturale tra le due città dell'Adriatico.

RICCIONE 21 marzo 2008

I 23 parteciapnti al viaggio, del Comune, dell'Associazione amici dell'Albania, dell'istituto Savioli di Riccione, la Compagnia dei ciarlatani e il gruppo “Mirò Saxophones Quartet” saranno a Saranda, in Albania, dal 25 al 29 marzo. La visita prevede work-shop e laboratori sulle politiche giovanili, in particolare tra l'istituto alberghiero di Riccione e quello di Saranda. I due istituti hanno anche realizzato un ricettario con i piatti tradizionali dei due paesi.

Il Programma:
Giovedì 27 marzo
Mattina - Centro polivalente
Esibizione Compagnia dei Ciarlatani e Mirò Saxophone Quartet

Pomeriggio - Università
Laboratorio di giocoleria a cura della Compagnia dei Ciarlatani

Ore 18 - Lungomare
Esibizione Mirò Saxophone Quartet
Spettacolo Gruppo polifonico “DEA”
Esibizione Compagnia dei Ciarlatani e Mirò Saxophone Quartet
Esibizione nel chitara elettrica del ADEM DACI


Venerdì 28 marzo
Mattina – Universita di Saranda
Incontro sui giovani con studenti e allievi delle altre scuole di Saranda

Ore 18 – Teatro di Saranda
Esibizione Compagnia dei Ciarlatani
Concerto con violino e orchestra del Centro Culturale di Saranda
Danze dal gruppo del Centro Culturale di Saranda


Sabato 29 marzo
Mattina – Comune di Saranda
Incontri istituzionale – conferenza stampa

Pranzo
Buffet organizzato dagli Istituti alberghieri

Pomeriggio - Castello
Allestimento spettacolo

Sera – Castello
Festa spettacolo con esibizione di tutti gli artisti dei gruppi: albanesi “DEA”, “Zeri i Bilbilit” (Voce del Usignolo) e gruppi del Centro Culturale di Saranda; italiani: Compagnia dei Ciarlatani e Mirò Saxophone Quartet; greci: gruppo di danza “Corfiates”Il festival.




Info sul sito www.festival.riccionesaranda.net


fonte http://www.newsrimini.it/news/

MISS ALBANIA IN ITALIA 2007 E' Oriada Xhurxhi

Oriada Xhurxhi, diciottenne originaria di Kruje, città storica dell'Albania, è diplomata in Ragioneria e lavora a Padova come Promoter Finanziario, anche se la sua passione è fare la modella, passione testimoniata dai suoi successi sulle passerelle italiane ed albanesi, ove si è classificata seconda al Concorso di Miss Shqiperia.
A Lei vanno i migliori auguri per un luminoso successo nella vita artistica e professionale.




immagini da Butrinti Confine con la Grecia

Butrinti è archeologia romana dichiarata PATRIMONIO CULTURALE E NATURALE dell'Unesco.


















IMMAGINI DA DURAZZO :La spiaggia ed il mare incontaminato










Immafini da durazzo Albania 2007

IMMAGINI DALLA CAPITALE TIRANA






I

VIDEO ALBANIA 2007


Tirana - Albania - Watch today’s top amazing videos here

Parco centro sud Albania::: LLOGORA

È uno dei luoghi più pittoreschi sulla Riviera albanese.

Numerosi pini fanno di questa localita un luogo di aria pulita e fresca d'estate.
All'interno del parco nazionale ci sono molte case turistiche costruite in legno(tipiche case canadasi)Giusto per non contaminare con le costruzioni moderne ma per dare quel senso di tranquillità e di relax.
La zona di Llogora si estende in 1000 etttari, ci sono anche animali selvatici.

È considerato un classico luogo in cui esiste un naturale equilibrio tra il mondo degli animali e delle piante. La famosa zona di Llogara ha un'altezza di più di 1000 metri.

Ecco le immagini











f


per altre info www.llogora.com

Il liquore piu bevuto in Albania

La cucina albanese è molto simile a quella greca e turca ma molto uguale anche a quella italiana.
C'è l'imbarazzo della scielta. La carne preferita è la carne d'agnello, montone, vitello e maiale, spesso cucinati alla griglia e accompagnati da un contorno fresco e associato per una buona dieta(oliva,formaggio fresco ecc.)

Ma torniamo al liquore che ha una tradizione molto famosa. Il liquore si chiama Raki ovvero grappa.
Infatti negli anni del comunismo era un vero e proprio prodotto che non poteva mancare in ogni famiglia.

Nei matrimoni si faccevano vere sfide di "Raki" ed alcuni in queste sfide per evitare di bere (la grappa arriva a 40 gradi) si faccevano mettere acqua al posto della grappa di nascosto (sono incolore tutti e due). Se lo sfidante lo capiva erano guai e si trasformavana in risse sotto l'effetto dell'alcol..
Prima sopprattutto gli uomini si ritenevano uomini di parola e quindi era una grande offesa essere presi in giro in tal modo..
Si usava anche per combattere il freddo in quanto la grappa aumenta la circolazione del sangue.
Oggi invece dopo quasi vent'anni le persone la beveno in quantità minima per esempio quanto si fanno vere grigliate di carne di agnello tra amici e parenti.

Viene sevita nei bar e nei ristoranti..

Ci sono molte persone che vivono nei paesini e se lo fanno loro sfruttando cosi i terreni d'uva.
Con la grappa si fanno dei veri affari.
Bere un bichiere aiuta l'organismo a digerire meglio.. quindi se andate in Albania vi faranno assaggiare sicuramente dopo aver pranzato o cenato

Vi consiglio un sito un pò esagerato ma..sincero

Qui a Tirana è diverso. In strada tutti corrono senza posa ( e tra l’altro io non ho ancora capito da cosa venga tutta questa fretta) e le persone che incontri per strada sono varie e colorate.

Allora. Io non voglio assolutamente cominciare a profondermi in lodi sperticate sulla magia del posto, sul calore della gente, sui colori, sugli odori. Qui non c’è niente di magico.


segue su :

http://www.newsblog.it/albania_di_fosca.htm

Post in evidenza

La storia dei 130 carabinieri in Albania nel 1943 (una storia dimenticata)

Dopo la fine della seconda guerra mondiale l'esercito italiano in Albania si trovava circondato dai tedeschi e dai comunisti albanesi....